Alimenti e vitamine

Alimenti con vitamine

Alimenti per una dieta ricca di vitamine

Definizione di vitamina

Le vitamine sono composti eterogenei e senza valore energetico che non possono essere sintetizzate dall'organismo, perciò quest'ultimo non può ottenerli se non attraverso l`ingestione diretta.

Le vitamine sono nutrienti imprescindibili per la vita allo stesso modo che le proteine, i carboidrati e i minerali. Non assumere una quantità sufficiente di vitamine può pregiudicare gravemente la nostra salute, provocando malattie conosciute come carenziali.

A che cosa servono le vitamine: Importanza delle vitamine

Le vitamine agiscono come precursori dei coenzimi, che non sono propriamente coenzimi e gruppi prostetici degli enzimi. Questo significa, che la molecola di vitamina, con un piccolo cambio nella sua struttura, diventa la molecola attiva, sia questa coenzima o no.

Il suo fabbisogno non è molto alto, ma tanto la sua mancanza come il suo eccesso producono malattie (rispettivamente, avitaminosi e ipervitaminosi). L'uso della parola "ipovitaminosi" è un errore.

Origine della parola vitamine

La parola vitamina viene dal latino vita (vita) e dal greco αμμονιακός, ammoniakós "prodotto libico, ammoniaca", con il suffisso latino ina "sostanza".

Dove trovare vitamine

Il cibo è la miglior fonte di vitamine per compensare le necessità quotidiane del nostro organismo è molto meglio che prendere integratori. Alcuni degli alimenti con maggior quantità di vitamine sono i vegetali, la frutta e i cereali. Alcuni alimenti di origine animale come le uova e le carni contengono vitamina B, A e D.

Per compensare le tue necessità quotidiane senza necessità di assumere integratori, è consigliabile assumere in modo frequente alimenti ricchi di vitamina ad ogni pasto. Gli integratori sono necessari solo in stati carenziali e nel caso in cui siano utilizzati devono essere solo un complemento di una dieta salutare.